Liguria

Fermata banda dei furti a Ventimiglia

Sono tre italiani, due uomini e una donna

(ANSA) - VENTIMIGLIA, 09 GIU - Tre cittadini italiani accusati di avere messo a segno altrettanti furti in abitazione sono stati arrestati dai carabinieri di Ventimiglia. I primi due, un uomo e una donna di 34 e 33 anni, già noti alle forze dell'ordine, sono stati intercettati subito dopo aver messo a segno un furto in località La Colla di Dolceacqua. E' stato il proprietario a segnalare l'accaduto e a permettere ai militari di rintracciare la vettura, una Renault Clio, a bordo della quale la coppia si stava allontanando con la refurtiva. II carabinieri, in seguito, hanno recuperato anche un divano rubato, alcuni elettrodomestici e attrezzi da giardinaggio oltre a un quad privo di targhe rubato in una seconda abitazione della stessa località. All'apertura del processo per direttissima, in tribunale a Imperia, il giudice ha confermato la custodia cautelare in carcere per l'uomo e l'obbligo di dimora per la donna. In seguito alle indagini, i carabinieri hanno identificato anche un uomo di 35 anni, colpito da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. E' accusato, in concorso con gli altri due, dei furti commessi a Dolceacqua e di un terzo furto commesso, a fine maggio, in un villa di Camporosso utilizzata come seconda casa, dove la banda aveva rubato una smart tv del valore commerciale di quasi 3 mila euro. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    MyWay Autostrade per l'Italia

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie