Fase 2: ambulanti protestano per luogo mercato a Imperia

Sindaco replica, soluzione evita disagi alla viabilità

(ANSA) - IMPERIA, 23 MAG - "Chiediamo rispetto per i lavoratori e per i cittadini, le promesse vanno rispettate". Lo affermano con dei cartelli appesi ai banchi del mercato di Oneglia a Imperia gli ambulanti di alimentari che protestano per la scelta del luogo, diverso, sostengono, da quello individuato con le associazioni di categoria. "Martedì il Comune ha proposto ai rappresentanti delle categorie di aprire come area provvisoria, in attesa che cessi l'emergenza, piazza Calvi, via Goito e via Bonfante - afferma Renato Giraudo (Anva Confesercenti) -. Noi eravamo felici, in quanto era previsto un ampliamento dell'area di vendita". Il Comune ha poi fatto un sondaggio telefonico inserendo una seconda opzione: quella di piazzale Maestri del Commercio e Calata Cuneo, che è stata preferita.I mercanti contestano il "sondaggio basato soltanto su un campione di circa l'1,70 per cento dei cittadini, visto che hanno risposto quasi 1.400 persone".
    Il sindaco Claudio Scajola ha replicato: "Il ricorso al sondaggio telefonico è stata una prima prova. Vogliamo che il cittadino partecipi attivamente alla vita della comunità.
    Abbiamo raccolto elementi significativi. La consultazione è stata un supporto alla nostra decisione finale, che riteniamo sia preferibile anche per non creare disagi alla viabilità cittadina". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie