Liguria

Savona cambia idea, spiagge chiuse

Sindaco Bergeggi a Toti, un'app per gestire spiagge libere

 Il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio ha emanato un'ordinanza che vieta l'accesso alle spiagge fino al 17 maggio. La decisione arriva dopo un solo giorno di "apertura" degli arenili che fino a domenica erano stati interdetti da un'altra ordinanza sindacale più restrittiva di quella regionale. Da ieri l'entrata in vigore del nuovo Dpcm aveva permesso l'accesso alle spiagge ma dopo 24 ore a Savona è arrivato lo stop. A causarlo "l'elevata frequentazione" delle spiagge sia ieri che nello scorso weekend (nonostante le misure restrittive), ma anche il rischio che prendere il sole possa "costituire potenziale pericolo per affollamenti e assembramenti". L'accesso all'arenile resta possibile solo per attività lavorative, sportive acquatiche individuali e manutenzione delle imbarcazioni di proprietà dei residenti in Liguria. Il sindaco di Bergeggi (Savona) Roberto Arboscello, invece, ha proposto al governatore Toti di regolamentare l'accesso alle spiagge libere con una app, come già ipotizzato dal Comune di Sestri Levante. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie