Liguria

Covid-19: Genova, parcheggi gratis con autocertificazione

Per homeless accoglienza h24, stop pagamento mense scolastiche

Nell'emergenza per il coronavirus il Comune di Genova ha sospeso i pagamenti delle mense scolastiche fino alla riapertura delle scuole e le famiglie non riceveranno il bollettino mensa sino a quando non si tornerà a scuola. Lo annuncia una nota. I parchi e i giardini restano aperti anche se restano in vigore le prescrizioni del Dpcm, che prevede di evitare assembramenti e mantenere la distanza di almeno un metro tra una persona e l'altra. Per l'attività di pulizia delle strade non verrà chiesto di spostare l'auto, in modo che ai cittadini non sia chiesto di uscire di casa.
    Per le persone senza fissa dimora, infine, in una serie di incontri tra gli uffici del Comune e i referenti delle strutture di accoglienza, è stato deciso che l'accoglienza notturna diventerà continuativa, offrendo cioè uno spazio chiuso in cui poter stare 24 ore al giorno.
    Per chi è obbligato a spostarsi in centro per le ragioni inderogabili previste dal decreto della presidenza del consiglio i parcheggi in centro sono gratuiti: è stato sospeso il pagamento della sosta per le auto nelle aree blu e isole azzurre gestite da Genova Parcheggi. Per poterne usufruire bisognerà mostrare sul cruscotto il modulo con l'autocertificazione che spiega il motivo dello spostamento, consapevole delle conseguenze penali in caso di dichiarazioni false.
    All'iniziativa non aderiscono i parcheggi di piazza alla Vittoria gestiti da Apcoa.(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie