Crociere e traghetti valgono per Genova 400 milioni

Report di Risposte turismo su ruolo Stazioni Marittime a Genova

(ANSA) - GENOVA, 12 FEB - Con 3,5 milioni di passeggeri per 2 mila scali, le crociere e i traghetti nel 2019 hanno generato ricadute sull'economia genovese per una cifra compresa fra 374 e 433 milioni. Significa circa 106 euro a passeggero, considerando ricadute dirette e indirette. In particolare le spese dirette, cioè la spesa dei crocieristi e dei passeggeri traghetto e quella degli equipaggi a terra, più quella delle compagnie, si sono attestate fra 108 e 117 milioni di euro. "L'analisi - commenta Edoardo Monzani, Ad di Stazioni Marittime spa, la società che gestisce i terminal crociere e traghetti di Genova - conferma l'efficienza dei servizi offerti agli armatori da parte di Stazioni marittime e l'importante contributo dell'attività della nostra società per il tessuto economico di Genova".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie