Liguria

Scoperta evasione 1 mln e 600 mila euro

A Sestri Levante. Denunciato italiano finta residenza svizzera

La guardia di finanza ha scoperto una maxi evasione fiscale a Sestri Levante per oltre un milione e 600 mila euro di imposte non dichiarate. Le fiamme gialle hanno denunciato per autoriciclaggio e emissione di fatture inesistenti un imprenditore italiano residente in Svizzera titolare di numerose quote societarie nel settore immobiliare e di somministrazione di cibi e bevande sia all'estero che in Italia. In seguito ad accertamenti in casa della moglie e negli uffici delle società a lui riconducibili, gli investigatori hanno scoperto che in realtà l'uomo viveva stabilmente a Sestri Levante. Dagli accertamenti è emerso che per tre anni l'imprenditore non ha fatto la dichiarazione dei redditi, omettendo di denunciare redditi per oltre un milione e 600 mila euro, oltre a 300 mila euro di Iva non versata. Le fiamme gialle hanno inoltre accertato emissioni di diverse fatture per operazioni inesistenti per oltre 300 mila euro nei confronti di alcuni operatori economici di Sestri Levante e Casarza Ligure.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie