Liguria

Bucci, verificare sicurezza Bisagno

Sindaco si rivolge a Aspi, Mit e procura dopo caduta calcinacci

 Il sindaco di Genova Marco Bucci ha scritto una lettera ad Aspi, al Mit e alla Procura di Genova per conoscenza chiedendo, secondo quanto si apprende, informazioni sullo stato generale di manutenzione e sicurezza del viadotto Bisagno, sull'autostrada A12 Genova-Livorno, e cosa si pensa di fare per evitare la caduta di calcinacci come avvenuto recentemente. Intanto una decisa "forte accelerazione negli investimenti in manutenzione" con una capacità di spesa di 500 milioni di euro nei prossimi due anni è stata decisa da Autostrade. Lo annuncia la società. Il piano prevede che la direzione di tronco di Genova sia "fortemente potenziata con un nuovo polo di ingegneria e nuove assunzioni". Sul fronte dell'inchiesta sui viadotti emerge che il progetto originario del viadotto Coppetta, in A7 sulla Genova-Milano, non è mai stato trovato. Un dettaglio che porta gli investigatori a ritenere che i controlli fatti fino a pochi mesi fa sulle infrastrutture gestite da Autostrade, non fossero adeguati e completi.

   La Direzione di Tronco di Genova ha garantito che il viadotto non ha problemi di staticità e afferma che il Comune sarà puntualmente informato


   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie