• Partito dall'aeroporto di Genova tassista morto nell'Alessandrino

Partito dall'aeroporto di Genova tassista morto nell'Alessandrino

Accompagnava cliente. 'C'è acqua dappertutto' sue ultime parole

Un autista di 52 anni, Fabrizio Torre, partito ieri dall'aeroporto di Genova per trasportare un cliente, un rappresentante inglese che per lavoro si stava recando in un golf club, è morto travolto da un'onda di acqua e fango a Capriata d'Orba, nell'Alessandrino. "C'è acqua dappertutto", ha detto il 'car driver' nell'ultima telefonata ai titolari dell'azienda per cui lavorava, la Regiardo & Speroni.
    "Gli abbiamo chiesto di mettersi in salvo - dicono dall'azienda - poi il nulla...".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie