Liguria

Marijuana in giardino, arrestati coniugi

Donna dispiaciuta per il sequestro: "Era stata una buona annata"

(ANSA) - GENOVA, 1 OTT - La polizia ha arrestato una coppia di coniugi genovesi, 66 anni lui e 62 lei, per detenzione in concorso di sostanza stupefacente. I due avevano allestito nel giardino della propria abitazione una vera e propria piantagione di marijuana, il cui odore è stato percepito per strada e segnalato ai poliziotti. Quando gli agenti sono arrivati all'abitazione, il proprietario si è agitato. A quel punto è scattata la perquisizione del box e del giardino. Nel terreno sono state trovate 26 piante di marijuana in piena fioritura alte dagli 80 a 230 centimetri, un capanno adibito ad essiccatoio con all'interno 21 fascine di cannabis per un peso di circa 2,5 kg, un ventilatore e numerose lampade alogene.
    In casa, la moglie ha consegnato spontaneamente due scatole contenenti circa 100 grammi di marijuana essiccata già pronta alla vendita e 2560 euro in contanti. La donna si è mostrata "dispiaciuta", ha detto gli agenti, "ma solo perché questo era stato un anno buono per il raccolto".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie