De Micheli, fare rapidamente la Gronda

Traversi, parte progetto va bene, altra da migliorare

Stiamo entrando nel merito di tutte le cose da fare per rendere più rapida possibile la realizzazione" della Gronda ha detto il ministro alle infrastrutture Paola De Micheli oggi a Genova. Sul progetto originario "stiamo valutando eventuali migliorie" ma "ricominciare da zero rideterminerebbero conseguenze in termini temporali e realizzativi che non credo siano compatibili con le aspettative della città". "La Gronda va costruita, mi frega quasi zero che la costruisca Aspi, i marziani, uomini verdi provenienti da saturno o il Mit con fondi propri" ha detto il presidente della Regione Toti. "Sulla Gronda sto ragionando per la parte di progetto che ci accomuna. Su quello non c'è nulla da decidere perché una parte sicuramente non è in discussione" ha detto il sottosegretario al Mit Roberto Traversi. "Sull'altra c'è da migliorare il progetto, da rivederlo - ha aggiunto -. Ci sarà tempo per fare un progetto, perdendo qualche mese, che possa essere utile per le future generazioni".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere