Ancora mare inquinato, divieti a Sanremo

Tra Portosole e Porto Vecchio vietato tuffarsi per acqua sporca

 Ancora mare inquinato a Sanremo, dove il sindaco Alberto Biancheri ha firmato una nuova ordinanza di divieto di balneazione, in corso Trento Trieste, tra il Portosole e il Porto Vecchio. L'esito negativo degli esami dell'Arpal hanno costretto a porre il divieto, l'ennesimo questa estate, in un tratto di litorale dove ci sono diverse spiagge e diversi stabilimenti balneari tra i più gettonati da residenti e turisti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere