Liguria

Carige: schiarita Ccb-Fitd. Verso intesa

Verso intesa tra Cassa Centrale Banca e Fondo

Schiarita nel salvataggio di Banca Carige. Cassa Centrale Banca e il Fitd sarebbero vicini a un'intesa sul piano di rafforzamento patrimoniale dell'istituto ligure superando le divisioni che erano emerse ieri. E' quanto si apprende da più fonti dopo che a Trento è terminato il Cda di Cassa Centrale Banca. La nuova proposta di intervento Ccb, oggetto di serrate negoziazioni con il Fitd, dovrà ora passare all'esame degli organi del Fondo Interbancario. A quanto si apprende Cassa centrale Banca avrebbe deliberato di sottoscrivere circa 100 milioni di bond tier 2 di Carige e di partecipare all'aumento di capitale con circa 65 milioni di euro, salendo a ridosso del 10% dell'istituto ligure. Il piano di rafforzamento patrimoniale da 900 milioni di euro, di cui 200 di bond tier 2 e 700 di aumento di capitale, verrà presentato alla Bce, che si attendeva entro fine mese progressi concreti e tangibili nella stesura di una rete di protezione attorno alla Cassa di Genova.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie