Genova perde abitanti, ora sono 578 mila

Lodi (Pd):servono politiche per maternità, teniamo con stranieri

(ANSA) - GENOVA, 4 LUG - Popolazione in calo a Genova secondo i dati Istat: in un anno, da gennaio a dicembre 2018, si è passati da 580.097 a 578.000 con una differenza generale fra nascite e morti che conta un numero molto superiore di morti (8.207) rispetto alle nascite (3432). Un'emorragia che porta l'opposizione in Comune ad attaccare la giunta Bucci e il sindaco. "Aveva annunciato un aumento di 4.000 persone grazie alla silver economy", dice Cristina Lodi, la capogruppo del Pd.
    "Quindi non è vero, purtroppo, che la tendenza si è invertita - afferma Lodi - inoltre si evince che se Genova non tracolla sul piano demografico è solo grazie all'arrivo degli stranieri". Fra i 3.432 nati, 738 sono stranieri, mentre fra gli 8.207 deceduti solo 87 sono stranieri. "Emerge la necessità di incentivare le politiche di integrazione e di sostegno alla maternità - conclude Lodi - le donne devono ancora scegliere tra lavoro e figli, servono misure degne della situazione".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie