Liguria

  • Chiedeva a migranti certificato medico, sindaco Carcere condannato per razzismo

Chiedeva a migranti certificato medico, sindaco Carcere condannato per razzismo

La sua ordinanza ritirata su ordine del tribunale

Il sindaco di centrodestra di Carcare (Sv), Franco Bologna, è stato condannato per "discriminazione e razzismo" dal tribunale di Genova in seguito alla denuncia delle Arci Avvocato di strada Onlus, Asgi-Associazione Studi Giuridici sull'Immigrazione e Federazione Solidarietà e Lavoro dopo l'ordinanza emessa mesi fa nella quale si vietava la "dimora, anche occasionale, di persone provenienti da paesi dell'area africana o asiatica presso qualsiasi struttura di accoglienza, prive di regolare certificato sanitario attestante le condizioni sanitarie e l'idoneità a soggiornare". L'ordinanza era nata in seguito all'arrivo di 50 migranti, sistemati in 12 appartamenti situati sopra una galleria commerciale e a poca distanza dall'asilo nido. L'ordinanza di Bologna ed una molto simile emessa dal sindaco di Alassio, Enzo Canepa, erano state ritirate a fine luglio su decisione del tribunale civile di Genova. Il primo cittadino di Carcare ha deciso di fare ricorso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


MyWay Autostrade per l'Italia
Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie