Agente aggredito a Sanremo, tolta milza

Tre tunisini ubriachi Uno condannato a 10 mesi e scarcerato

Un agente di polizia in servizio al commissariato di Sanremo ha subìto l'asportazione della milza, la scorsa notte, dopo una colluttazione con un gruppo di tre tunisini nella quale è rimasta ferita anche la capo pattuglia, che ha riportato lesioni guaribili in cinque giorni. Uno dei tre uomini è stato arrestato e, dopo il patteggiamento, è stato condannato stamani a 10 mesi di reclusione con scarcerazione immediata e obbligo di firma. Un altro tunisino è stato fermo e nei suoi confronti potrebbe scattare l'arresto.
    Secondo la ricostruzione della polizia, al supermercato Carrefour di Bussana tre uomini ubriachi hanno infastidito i passanti e sul posto è arrivata una pattuglia di poliziotti che li ha fermati. I tre hanno reagito e nella colluttazione un agente ha ricevuto un colpo al costato che gli ha provocato la frattura di alcune costole e una ferita alla milza. E' stato ricoverato in ospedale dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico per l'asportazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


MyWay Autostrade per l'Italia
Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie