Expo, arrestato ex senatore Luigi Grillo

Con Greganti e manager Infrastrutture lombarde

(ANSA) - GENOVA, 8 MAG - La Guardia di finanza di Milano ha arrestato l'ex parlamentare di Forza Italia Luigi Grillo nell'ambito dell'inchiesta coordinata dal procuratore aggiunto della Dda di Milano Ilda Boccassini e dai pm Claudio Gittardi e Antonio D'Alessio su alcuni episodi di turbativa d'asta e corruzione legati all'Expo. Con Grillo sono stati arrestati Angelo Paris, manager di Infrastrutture Lombarde, Primo Greganti, già coinvolto nell'inchiesta Mani Pulite e altre due persone. Primo Greganti e l'ex parlamentare Luigi Grillo, arrestati oggi nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Milano su appalti legati all'Expo, "assumono nell'associazione ruoli direttivi ed organizzativi volti a garantire la fondamentale attività di 'copertura' e 'protezione' politica, in favore sia degli imprenditori di riferimento del sodalizio sia dei pubblici ufficiali investiti di poteri decisionali in seno alle stazioni appaltanti". Lo si legge nell'ordinanza di custodia cautelare.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie