A Bologna il Festival internazionale del cinema trans

Ospite d'onore la statunitense Susan Stryker

Al via la nona edizione del Festival internazionale del cinema trans "Divergenti", unico in Italia dedicato al tema fra transessualismo/transgenderismo e identità di genere. E' in programma alla Cineteca di Bologna dal 30 novembre al 2 dicembre.

Realizzato dal Movimento Identità Trans-Mit, impegnato dal 1994 nella difesa dei diritti trans, mostrerà documentari e lungometraggi accanto a brani teatrali, seminari, dibattiti e mostre fotografiche. "Il festival - ha spiegato l'assessora alle pari opportunità del Comune di Bologna, Susanna Zaccaria - si propone di eliminare ogni forma di discriminazione attraverso contributi che narrano con garbo un tema considerato tabù".

In questa edizione, la prima completamente autofinanziata, sono annunciate opere provenienti da Stati Uniti, Turchia, Italia, India, Germania e Venezuela. Ospite d'onore l'americana Susan Stryker, della quale si potranno vedere "Streaming Queens" e "We've been around". 

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>