'Fatti mandare al MANN', l'Archeologico per i bambini

Al via laboratori e progetti sociali con Comune e Forcella

  • Musei: 'Fatti mandare al MANN', l'Archeologico per i bambini

Laboratori gratuiti con artisti affermati del mondo dei cartoon e dell'animazione, come Marino Guarnieri e Daniele Bigliardo, progetti speciali che coinvolgeranno un migliaio di bambini provenienti da contesti disagiati della città in collaborazione con Comune e associazioni: è MANNforKIDS, la nuova programmazione per i giovanissimi (dai 5 ai 16 anni) che il Museo Archeologico di Napoli, diretto da Paolo Giulierini, ha presentato con lo slogan 'Fatti mandare al MANN'. "Un Museo che vuole investire nelle nuove generazioni deve concentrare la propria attenzione sugli aspetti pedagogici e didattici - dice Giulierini - L'alleanza tra il MANN, gli enti locali, l'associazionismo e l'imprenditoria privata è la risposta vincente per offrire un'occasione di crescita a tutti i bambini della città".

Il Comune di Napoli sostiene un progetto speciale rivolto a circa 700 minori tra i 6 e i 16 anni che frequentano i Centri Diurni e le Educative territoriali della città. "È fondamentale investire in percorsi educativi e culturali che favoriscano la crescita: collaborare con il MANN, uno dei più importanti musei archeologici al mondo, è un'opportunità unica per i minori e le loro famiglie" sottolinea l'assessore alle Politiche Sociali, Roberta Gaeta. A Forcella, a cura di Associazione Culturale Agora, i giovani del quartiere reinterpreteranno i tesori del MANN in un percorso artistico fatto di quindici murales.

L'iniziativa parte il 31 ottobre con il "Diario di viaggio da Forcella al MANN" al fianco dei ragazzi si alterneranno archeologi, storytellers, artisti, fumettisti e scrittori per dar vita a quella che sarà una nuova 'guida' del Museo corredata da espressioni tipicamente partenopee. La seconda fase, "Art dint' 'o street", vedrà il coinvolgimento di artisti internazionali e writers napoletani, in stretta collaborazione con gli abitanti dell'area, che riqualificheranno così mura, vicoli ed edifici. Altra novità riguarda la programmazione ordinaria del museo: laboratori gratuiti sono organizzati ogni terza domenica del mese (dal Servizio Educativo, responsabile Lucia Emilio, in collaborazione con la Scuola Italiana di Comix, Accademia di Belle Arti di Napoli e Coopculture), il primo il 22 ottobre con Marino Guarnieri, uno degli autori del film 'Gatta Cenerentola' che insegnerà ai più piccoli l'animazione 'Stop Motion'. Il 19 novembre atteso Daniele Bigliardo, disegnatore di Dylan Dog. Per la scuola primaria e secondaria, l'offerta didattica spazia dalla storia all'arte, all'archeologia, con proposte speciali dedicate alla sezione egizia, e alla tecnologia, a cura di Coopculture. Completa il cartellone 'Racconti al museo' Laboratorio di narrazione e lettura con l'Associazione Livia Dumontet

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>