Baby K, con nuovo singolo racconto l'estate di tutti

Rapper tenta bis con 'Voglio ballare con te' e pensa al nuovo LP

  • Baby K

(di Federico Pucci)- Baby K si lancia di nuovo alla conquista dell'estate con il suo nuovo singolo 'Voglio ballare con te' interpretato con lo spagnolo Andrès Dvicio. Il brano, uscito lo scorso 2 giugno, è un ritorno al ritmo latino-americano per la rapper italiana dopo l'exploit di 'Roma-Bangkok': "Ma non volevo assolutamente fare un 'Roma-Bangkok 2, la vendetta'!", spiega Baby K all'ANSA.
    "Il brano - prosegue l'artista - è partito da una mia idea sulla quale mi sono confrontata con Federica (NdR Abbate, già co-autrice di 'Roma-Bangkok', che ha firmato questo brano con Baby K e Cheope). Quando l'abbiamo data ai produttori, Takagi e Ketra hanno detto di aver provato anche altri suoni, ma il reggaeton era secondo loro quello che funzionava meglio. E allora, se una cosa funziona, perché bisogna farsi dei problemi?". Al netto delle differenze, a cominciare da un suono che al contrario della precedente super-hit da 8 dischi di platino abbraccia molto più pienamente un suono reggaeton, l'artista spiega di aver soprattutto cercato un feeling e un testo che rappresentassero al meglio l'estate: "Questo è un brano popolare, l'ho scritto perché parlasse dell'estate di tutti, l'estate della gente". Una scelta che ha influenzato anche il video, girato tra Piscinas in Sardegna, Barcellona, Palma di Maiorca e Città del Messico e che dall'uscita, il 15 giugno, ha già superato i 2 milioni di views su YouTube: "La mia parte preferita è quella con Andrès a Città del Messico, in un quartiere che un tempo era malfamato e che una rivolta civile fatta anche colorando gli edifici ha restituito alla gente del posto".
    Per Baby K il singolo non è però solo una trovata estiva: "Sto lavorando al nuovo disco, ma ci sto arrivando a tappe: prima dell'album vorrei uscire con dei singoli, e questo è il primo". A proposito del nuovo lavoro, che potrebbe vedere un nuovo singolo già dopo l'estate, Baby K anticipa alcune particolarità che lo distingueranno dal precedente 'Kiss Kiss Bang Bang': "Ci saranno diversi produttori e diversi suoni: mi ritengo culturalmente ibrida e adoro tutto ciò che è urban music. Penso che ci sarà anche un brano in stile trap, anche se secondo un mio viaggio particolare non strettamente trap".(ANSA).
   

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>