Percorso:ANSA > Legalità > Marche > Mostra ANSA-Miur 'Eredità Falcone-Borsellino' a Ancona

Mostra ANSA-Miur 'Eredità Falcone-Borsellino' a Ancona

Felisetti, occasione perché ragazzi riflettano su lotta crimine

20 dicembre, 14:31
(150 foto con testi che ripercorrono la storia dei due magistrati), ha sottolineato Marco Ugo Filisetti, direttore dell'Ufficio scolastico regionale delle Marche è ''un'occasione per i ragazzi per riflettere, porsi domande, darsi risposte e prendere decisioni''. ''Cosa è accaduto 25 anni fa? Perché? Cosa hanno ottenuto i mandanti delle stragi e cosa le vittime? Da che parte sto e per quali motivi?''. Questi gli interrogativi che Filisetti ha posto agli studenti per stimolare un dibattito cui hanno preso parte anche il dirigente scolastico Vinicio Cerqueti e la responsabile della redazione dell'ANSA delle Marche Cristina Morbiducci. Sono intervenute Sara Mattera della sede locale di Libera e Alessandra Antonelli, di Agende Rosse, l'associazione creata dal fratello di Paolo Borsellino, Salvatore. "L'obiettivo della mostra non è tanto celebrativo - ha detto Morbiducci - quanto quello di coinvolgere generazioni che non hanno vissuto quegli anni nella consapevolezza che il lavoro di Falcone e Borsellino riguarda anche noi, e se vogliamo onorare la memoria dei due magistrati dobbiamo essere sentinelle nei nostri ambiti di vita". Cinque scuole si sono già prenotate per visitare 'L'eredità di Falcone e Borsellino', che resterà aperta fino al 22 dicembre: a fare da guida gli stessi ragazzi del Podesti-Calzecchi-Onesti. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA