Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. Decentramento del verde, al municipio I 129 aree per 267mila mq

Decentramento del verde, al municipio I 129 aree per 267mila mq

Dalla Panoramica al parco del Celio, cambia la gestione

(ANSA) - ROMA, 21 SET - Prosegue l'attuazione del piano di decentramento amministrativo per la gestione delle aree verdi sotto i 20.000 mq, con il passaggio delle competenze al Municipio I di 129, tra parchi, giardini, piazze, strade e aree monumentali. Alla firma dell'atto erano presenti gli assessori capitolini all'Ambiente Sabrina Alfonsi, al Decentramento Andrea Catarci, al Patrimonio e Politiche Abitative, Tobia Zevi e la presidente del Municipio I Lorenza Bonaccorsi.
    Tra le aree assegnate Piazzale Maresciallo Giardino, Piazza della Libertà, Panoramica Monte Mario, Via Garibaldi, Via Bocca della Verità-Tempio di Vesta, Pendici del Pincio, Passeggiata di Ripetta, Parco del Celio, Piazza e Salita San Gregorio, Piazza Dante, Largo Arrigo VII-Via S. Alberto Magno, Piazza di Porta S.
    Giovanni, Parco Egerio, Parco Cestio e Via Caio Cestio, Largo Amba Aradam, Giardino di Via Statilia, Viale di Porta Ardeatina e Piazza S.Maria Liberatrice.
    "Dopo gli atti già formalizzati con i Municipi III, II, XI, VI, XIII oggi consegniamo al I 129 aree verdi per un'estensione complessiva di oltre 267mila mila metri quadri, accompagnato da una dotazione finanziaria annua di 536mila euro" afferma Alfonsi sottolineando che decentramento e razionalizzazione delle competenze, "sono strumenti fondamentali per garantire l'efficienza della cura del verde".
    "Il passaggio di oggi al Municipio I precede di un giorno la presentazione del Regolamento per l'amministrazione condivisa dei beni comuni e si inscrive in un percorso collettivo di valorizzazione della collaborazione dell'amministrazione con la cittadinanza attiva e le associazioni per la cura del verde e degli spazi condivisi", spiega Catarci "La nostra sfida quotidiana è quella di rendere confortevole anche lo spazio verde di quartiere, dove giocano anche i nostri figli e le nostre figlie", ha detto Zevi. "E' un atto importante che ci responsabilizza molto per garantire cura e decoro del nostro municipio", aggiunge Bonaccorsi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma


      Modifica consenso Cookie