Lazio
  • Ragazzo ucciso in rissa: Daspo "Willy" per sei diciassettenni

Ragazzo ucciso in rissa: Daspo "Willy" per sei diciassettenni

Il ragazzo venne ucciso da una coltellata a febbraio

(ANSA) - ROMA, 15 SET - Sei diciassettenni casertani, tra i protagonisti di una maxirissa scoppiata lo scorso febbraio a Formia nella quale rimase ferito a morte il 17 enne Bartolomeo Bondanese, hanno ricevuto il cosiddetto Daspo "Willy" da parte del Questore di Latina. Il provvedimento, entrato in vigore lo scorso ottobre, prevede il divieto di accesso agli esercizi pubblici ed ai locali di pubblico trattenimento. Il Daspo varia da sei mesi a anni due a seconda dei vari ruoli tenuti dai minorenni durante i fatti. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie