• Vela: nella baia di Anzio la 'Spring cup windsurfer 2021'

Vela: nella baia di Anzio la 'Spring cup windsurfer 2021'

Organizzata dal Canottieri Tevere e da Est Bay Sporting village

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - La tradizione del Reale Circolo Canottieri Tevere ormai alle soglie del suo 150° anno di vita e la dinamica dell'"Est Bay Sporting village" di Anzio in simbiosi di cultura sportiva ha consentito nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 marzo lo svolgimento della manifestazione nazionale di tavole a vela classe Windurfer, prova generale di un evento internazionale in programma nella Baia di Anzio l'anno prossimo (nella primavera del 2022).
    Nonostante le restrizioni imposte per la lotta alla pandemia in atto, oltre 90 concorrenti hanno onorato lo sport velico nelle sei regate in programma.
    Sotto la direzione del presidente del comitato Mario de Grenet con l'aiuto di due splendide giornate di mare e vento si è svolto il programma previsto. Tra i migliori atleti della classe la sorpresa del giovanissimo Mattia Saoncella, classe 2009, ma anche le conferme di Flavia Tartaglini nella categoria donne e del toscano Alessandro Torzoni nella categoria "pesanti". Per l'alto numero di partecipanti, due sono state le flotte concorrenti, l'una per i pesi "leggeri" e l'altra per i "pesanti" con partenze differenziate. Nella flotta "gialla" (pesi leggeri + donne) dietro la Tartaglini si è avuta la conferma dell'inossidabile Luca Pacitto che ha regolato di poco la promessa della vela Mattia Saoncella che, ad onta della sua giovanissima età, ha dimostrato regolarità nei piazzamenti tecnica sopraffina di regata. E' salita sul secondo gradino del podio per la classifica "donne" la "nonna" Simona Cristofori che messo dietro Maelle Frascari, che ha sua volta ha lasciato di poco sulla poppa il padre Luca. Nella flotta "blu" (pesanti), con sei primi su sei regate, Alessandro Torzoni è stato il mattatore della manifestazione. Dietro, a pari merito, Gabriele di Paola e Stefan Griesemeyer. I romani Giuseppe Baroni ed Edoardo Thermes nella parte alta della classifica. La cerimonia di premiazione tenuta a "distanza anticovid" sulla spiaggia con il presidente del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo Daniele Masala, doppio campione olimpico e mondiale di Pentathlon. Nel suo breve discorso di saluto ha ricordato l'importanza dello sport dilettantistico di cui i praticanti del windsurf sono alfieri. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie