• Trastevere-Lornano Badesse,Roma contro località 512 abitanti

Trastevere-Lornano Badesse,Roma contro località 512 abitanti

Si gioca in Serie D. Betturri insiste per avere stadio per la C

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - La terza squadra della Capitale contro una formazione 'figlia' di una località che ha soltanto 512 abitanti. Storie del calcio di Serie D, campionato per il quale domani a Roma, nel girone E, si affrontano la capolista Trastevere e il Lornano di Badesse, frazione del comune di Monteriggioni (località cara a Roberto Benigni), in provincia di Siena, che ha, appunto, una popolazione di 512 persone. Ciò non impedisce a questo club, alle spalle del quale c'è un imprenditore di primo piano del mondo del vino, di sognare anche se, in questo momento, la serie C è alla portata del Trastevere e non dei toscani, dodicesimi in classifica a -23 dalla squadra del Rione.
    "Ma io dico che i nostri avversari di domani sono da prendere con le molle - dice il presidente del Trastevere Pier Luigi Betturri - perché sono una squadra che ci crede, che sogna in grande ed è sostenuta da una proprietà molto forte economicamente, basti pensare che sono a Roma, in ritiro all'Acqua Acetosa, già da qualche giorno. Non lasciano nulla al caso, e visto che hanno cinque partite in meno (tutte rinviate per Covid ndr) pensano che vincendole tutte, e battendo anche noi domani, possono arrivare a -5 dalla vetta. Per sconfiggerli dovremo dare il massimo".
    Proprio il discorso delle tante partite rinviate in Serie D a causa del Covid, al punto che rimane ancora un'ottantina di match da recuperare, hanno indotto la lega nazionale dilettanti a ipotizzare, nell'ultimo consiglio direttivo, la sospensione del campionato a partire dal prossimo 25 aprile, per permettere la disputa di tutti i recuperi, affinché negli ultimi turni, quando il torneo verrà fatto riprendere, si parta tutti alla pari e nessuno possa parlare di campionato falsato.
    In attesa della decisione definitiva, il Trastevere di Sergio Pirozzi gioca e, forte del +10 sulla seconda in classifica, l'Aquila Montevarchi (il 18 aprile scontro diretto a Roma) comincia a gettare le basi per un possibile, se non probabile, futuro in Lega Pro. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie