• Ippica: si torna a galoppare sull'erba delle capannelle

Ippica: si torna a galoppare sull'erba delle capannelle

Venerdì ripartirà la stagione primaverile nell'ippodromo romano

(ANSA) - ROMA, 03 MAR - Venerdì ripartirà la stagione primaverile all'ippodromo delle Capannelle, a Roma, con i cavalli che torneranno ad affrontarsi sulla pista in erba. In questa prima giornata tre corse si disputeranno sulla pista dritta, altre tre sulla preziosa 'all-weather': 76 partenti dichiarati, una media per corsa di 12,5. Spettacolo prevedibile, soprattutto in pista dritta. Una corsa sarà riservata ai gentlemen e alle amazzoni (sui 2.300 metro e con nove partenti), una ai tre anni maiden e quattro gli handicap. Quanto a distanze si andrà dai 1.000 ai 2.300 metri. Affollatissima la maiden sui 1.200 con 15 nelle gabbie tra i quali Piccola Ela, Corridonia Jonni, Alma Ata, Uthopian Pharoah. Interessante anche la perizia per anziani sui 1.200, sempre in pista dritta e scelta come TQQ: saranno in 15, con attenzione particolare rivolta a Nanga Jambu, Astragalus, Aktis, Ovvio, Alaways Ahead. In 14 invece sui 1.400, questa volta sul dirt e anche seconda tris, capeggiati da Gilontic, ma con anche Damocles, Nightcrawler, Kaed, Josepenko.
    Di un certo spessore, infine, la perizia sui 1.000 per i tre anni, 11 al via, con Free Falk, Introdacqua e Magic Jet. Dopo il super-pomeriggio inaugurale, prossimo appuntamento domenica 7 marzo, quando già si respirerà aria di classiche, con la disputa del Ceprano e Arconte. Successivamente consueta cadenza per il galoppo a Capannelle: martedì, venerdì e domenica. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie