Nakache e Toledano, raccontiamo chi 'ripara mondo'

Ad Alice nella città The Specials, con Cassel, in sala da 29/10

(ANSA) - ROMA, 18 OTT - L'amore per la commedia, in particolare per quella all'italiana, e la passione per il racconto delle utopie sociali, di chi "prova a riparare la società", in un mondo dove non mancano i distruttori. Due ingredienti che Olivier Nakache e Eric Toledano, abituati ai trionfi al botteghino (Quasi amici) armonizzano in The Specials - Fuori dal comune, dramedy sociale che ha chiuso nel 2019 il Festival di Cannes, per poi uscire a ottobre dell'anno scorso In Francia dove ha avuto oltre 2 milioni di spettatori (per circa 14 milioni di euro al botteghino). Il film è alla Festa di Roma in Alice nella città e debutterà nelle sale italiane dal 29 ottobre con Europictures in collaborazione con Lucky Red.
    Ispirandosi a Stéphane Benhamou e Daoud Tatou, due figure di riferimento in Francia con le loro comunità per pazienti affetti da autismo grave e altre patologie, Nakache e Toledano si affidano a Vincent Cassel e Reda Kateb, per interpretare i personaggi di Bruno, di religione ebraica, e Malik, musulmano, da vent'anni in prima linea nell'assistenza attraverso vari progetti dei pazienti autistici più complessi da trattare.
    Nonostante non manchino una serie di ostacoli burocratici, problemi economici e un sistema sanitario e assistenziale con delle fragilità. A rendere particolarmente potente il film (che ha avuto proiezioni speciali, all'Assemblea nazionale e all'Eliseo), anche l'aver voluto nel cast con gli attori reali operatori sociali e giovani pazienti autistici. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma



        Modifica consenso Cookie