• Ferragosto: non rispetta norme Covid, chiuso stabilimento. Pattuglie "anti-falò"

Ferragosto: non rispetta norme Covid, chiuso stabilimento. Pattuglie "anti-falò"

"Nel fine settimana di Ferragosto abbiamo rafforzato i controlli della Polizia locale di Roma Capitale con verifiche mirate sul nostro litorale per garantire maggiore sicurezza in questo periodo così delicato: riscontrate oltre 650 violazioni al Codice della strada e uno stabilimento balneare chiuso per mancato rispetto delle norme anti-Covid". Così su Facebook la sindaca di Roma Virginia Raggi. "Numerose le pattuglie a presidio delle nostre strade - aggiunge - rilevate 250 violazioni per eccesso di velocità, più di 35 le rimozioni di veicoli in sosta irregolare e numerose le attività di verifica effettuate nei locali pubblici e negli stabilimenti. I controlli hanno riguardato soprattutto il rispetto delle norme anti-Covid sulle nostre spiagge: uno stabilimento è stato chiuso per le violazioni riscontrate. In molti non hanno rispettato le distanze e sono stati trovati senza mascherina. Oltre 500 le persone allontanate. Gli agenti hanno effettuato verifiche mirate anche per scongiurare l'accensione di falò e assembramenti sulla spiaggia. Inoltre la Polizia ha sequestrato oltre 400 articoli a contrasto dell'abusivismo commerciale. Ovviamente i controlli hanno riguardato anche le principali aree della movida di Roma. Ricordo, soprattutto ai più giovani, che la battaglia contro il virus non è ancora vinta - sottolinea Raggi - Dobbiamo mantenere alta la guardia e continuare a essere responsabili. Il comportamento di ognuno di noi garantisce la sicurezza di tutti".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie