Fienga, spero Friedkin porti ulteriore crescita Roma

'In Europa per vincere, non ci servono ulteriori motivazioni'

(ANSA) - ROMA, 06 AGO - "Come sapete, James Pallotta ci ha comunicato di aver concluso l'accordo che porterà al cambio di proprietà. Essendo la Roma una società quotata in borsa le comunicazioni devono attenersi ai canali ufficiali, e io mi sto attenendo. Spero che Friedkin porti alla crescita della Roma, come fatto dall'attuale azionista".
    Così il Ceo della Roma Guido Fienga, intervistato da Sky Sport a margine di Siviglia-Roma di Europa League a Duisburg, sull'annuncio del passaggio di proprietà del club.
    Ma avere un nuovo investitore per la Roma può essere una motivazione extra? "Questa sera non servono altre motivazioni, erano già molto alte - risponde Fienga -. La squadra è venuta qui motivata, perché vogliamo vincere questa competizione. Non servono ulteriori motivazioni, sono tutti molto concentrati, per cercare di vincere con un avversario così difficile". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma



        Modifica consenso Cookie