Lazio, ok clorochina da medici famiglia

D'Amato, abbiamo mandato una circolare, possono prescrivere terapia

(ANSA) - ROMA, 08 MAG - "Abbiamo mandato una circolare ai medici di medicina generale nella quale li autorizziamo, in base ai sintomi rilevati nel paziente, a prescrivere la terapia con la clorichina anche prima dell'esito del tampone". Ad annunciarlo l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato in videoaudizione in commissione regionale. Proprio ieri il Tar del Lazio aveva sospeso, almeno fino alla trattazione collegiale del ricorso fissata per il 19 maggio, la nota con la quale il 6 aprile scorso la Direzione regionale salute della Regione Lazio, limitando il diritto di prescrizione dei farmaci dei medici di medicina generale, richiede l'accertamento di positività all'infezione per la somministrazione delle molecole di idrossiclorichina, clorichina e altre contenute nel ricorso di alcuni medici. Il tribunale amministrativo accogliendo il ricorso prevede la libertà di prescrivere, sottolineano i ricorrenti "senza necessità di attendere un tampone spesso tardivo e/o falso negativo, garantendo la tutela del diritto alla salute ed il principio d'uguaglianza tra i cittadini italiani".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie