Lazio

Raggi, sabato in piazza ad Ostia

Per sindaca Roma, non reagire significa divenire conniventi

(ANSA) - ROMA, 09 NOV - "Non si può restare in silenzio di fronte all'aggressione del giornalista e dell'operatore della Rai da parte di un esponente della famiglia Spada a Ostia. Non reagire significa divenire conniventi". Così la sindaca di Roma Virginia Raggi annunciando in una nota la manifestazione contro la criminalità per sabato alle 15.30 ad Ostia. "Abbiamo una grande opportunità per esprimere il nostro sostegno alle vittime di questo gesto così violento e a tutti i romani: partecipare a una grande manifestazione, senza alcuna bandiera politica, grazie alla quale le Istituzioni e i cittadini diranno con forza il proprio no alla criminalità. Dobbiamo essere tantissimi per lanciare un messaggio forte della città contro le mafie e la violenza. Il segnale deve essere univoco: uniti per la legalità.
    L'appuntamento è per sabato alle 15:30 in Piazzale della stazione del Lido a Ostia. Faremo una 'passeggiata': cittadini e Istituzioni".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma



Modifica consenso Cookie