Lazio

Zingaretti,con non obiettori applico 194

A breve presenteremo anche strategia investimenti su consultori

(ANSA) - ROMA, 22 FEB - "Dobbiamo affrontare il grande tema dell'attuazione vera della 194 nei modi tradizionali anche sperimentando forme molto innovative di tutela di una legge dello Stato che altrimenti verrebbe disattesa. Quindi è una una sperimentazione, siamo i primi in Italia e penso che sia necessario garantire alle donne un diritto sancito dalla legge.
    Il bando per le assunzioni è concluso e tra qualche giorno entreranno in funzione". Lo ha detto il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti riferendosi all'assunzione di due ginecologi per il San Camillo di Roma con un concorso finalizzato proprio al servizio di interruzione volontaria di gravidanza, il che rende estremamente difficile l'obiezione di coscienza. Grazie alla formula sperimentata dalla Regione Lazio invece chi, assunto con questa modalità, opponesse l'obiezione di coscienza di fronte a un aborto potrebbe rischiare il licenziamento o la mobilità. Tra pochi anche un piano per i consultori.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma



Modifica consenso Cookie