Abb porta robot in ospedale futuro

Da ottobre robot collaborativi entrano nel Texas Medical Center

Redazione ANSA MILANO

Abb installerà robot collaborativi avanzati in laboratori medici e ospedali, cominciando a ottobre dal nuovo polo sanitario presso il campus dell'innovazione del Texas Medical Center di Houston, negli Stati Uniti. Lo ha annunciato il gruppo, spiegando che si tratta del "primo centro di ricerca dedicato di Abb in ambito sanitario". Il team di ricerca di Abb lavorerà presso il campus "insieme a personale medico, scienziati e ingegneri - spiega il gruppo - per sviluppare sistemi robotici medicali non chirurgici, come ad esempio tecnologie di logistica e automazione di laboratorio di nuova generazione". Secondo le stime, "il mercato globale - precisa Abb - si avvicinerà ai 60.000 robot medicali non chirurgici entro il 2025, quasi il quadruplo rispetto al 2018". Il presidente della divisione 'robotics and discrete automation' di ABB, Sami Atiya, ha spiegato che "i processi di laboratorio di prossima generazione sviluppati a Houston velocizzeranno le attività manuali dei laboratori medici, riducendo ed eliminando i colli di bottiglia e aumentando la sicurezza e l'omogeneità dei risultati. Questo vale soprattutto per le nuove terapie high-tech, come ad esempio le cure anticancro sperimentate presso il Texas Medical Center, che oggi richiedono processi di test manuali con tempi molto lunghi".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: