Arrivano le scarpe di lusso con tacchi tracciati su Blockchain

Tacchificio Villa Cortese con MyChicJungle punta su innovazione

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 29 APR - Da oggi le scarpe di lusso 'camminano' sui tacchi certificati e tracciati con la blockchain, grazie alla collaborazione tra Tacchificio Villa Cortese e My Chic Jungle, società di consulenza per l'innovazione e la comunicazione digitale. Per mezzo della tecnologia blockchain, un registro digitale le cui voci sono raggruppate in "blocchi" concatenati in ordine cronologico, la cui integrità è garantita dall'uso della crittografia, lo storico tacchificio milanese "è ora in grado di assicurare la tracciabilità dei suoi manufatti". L'azienda, fondata nel 1961 alle porte di Milano, è partner delle più prestigiose griffe della moda internazionale nello sviluppo di tacchi per calzature di lusso e, spiega l'azienda stessa, "ha voluto intraprendere un percorso di innovazione per stare al passo con i cambiamenti del settore". La Blockchain è uno dei primi step di un processo di open innovation e di R&D, avviato con MyChicJungle, attraverso il quale l'azienda calzaturiera intende migliorare i processi aziendali. Recentemente, infatti, Tacchificio Villa Cortese ha avviato un test di "catalogo B2B online" in cui vengono mostrate diverse caratteristiche dei prodotti, come l'analisi per la scelta dei materiali, dati di laboratorio, simulazioni meccaniche e di resistenza. Inoltre, ha adottato macchinari 4.0 in grado di produrre dati diagnostici durante il processo produttivo e la tecnologia blockchain diventerà parte integrante dei processi aziendali legati alla certificazione della qualità e sostenibilità del prodotto. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: