Tinexta: in 2020 utile +31,7%, proposto dividendo 0,26 euro

Salza, reagito a Covid tutelando dipendenti e operatività

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 12 MAR - Tinexta , la società higtech erede del gruppo Tecnoinvestimenti, ha chiuso il 2020 con un utile in crescita del 31,7% a 37,9 milioni che le permette di distribuire un dividendo di 0,26 euro per azione. I ricavi, riassume una nota, sono cresciuti del 4% a 269,1 milioni, l'ebitda del 9,3% a 77,9 milioni e il risultato operativo dell'11,3% a 52,9 milioni. "Il nostro gruppo ha reagito all'emergenza Covid tutelando i dipendenti e l'operatività delle Business Unit, investendo ulteriormente nella propria crescita di medio-lungo periodo e sviluppando soluzioni innovative e servizi avanzati necessari alle piccole e medie imprese per affrontare il nuovo contesto di operatività fortemente orientato alla digitalizzazione" ha commentato il presidente Enrico Salza. "I risultati in crescita, sia nei ricavi che nei margini operativi, e le importanti operazioni di sviluppo concluse nel 2020 pongono le premesse per un significativo passo in avanti anche per il prossimo anno" ha aggiunto l'ad Pier Andrea Chevallard. Il cda porterà al voto dei soci il 27 aprile anche la proposta di una delega per aumentare il capitale sociale entro il 26 aprile 2026, per massimi100 milioni. Per il prossimo anno il gruppo prevede, come riporta il piano industriale triennale, ricavi consolidati pari a 370 milioni di Euro e un EBITDA consolidato di circa 96 milioni, includendo nel perimetro e nei dati di confronto le acquisizioni relative al nuovo polo della Cybersecurity e quelle della BU Innovation & Marketing Services. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: