La svolta digitale e sostenibile è 'ora o mai più'

Anie Automazione e Messe Frankfurt verso il forum del software

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 10 NOV - "Ora o mai più" è l'appello a cui tutte le aziende sono chiamate a rispondere, alla luce dei grandi mutamenti che sta vivendo l'industria italiana, legati all'affermarsi di nuovi modelli di business che derivano dalla transizione digitale e dall'affermarsi del modello Industry 4.0. A questo fenomeno si aggiungono, in uscita dalla grande pandemia del 2020, il rilancio dell'economia globale e le risorse messe a disposizione con Next Generation Eu. E' quanto mette in evidenza Fabio Massimo Marchetti, presidente WG Software Industriale di Anie Automazione e head of digital industries di Var Group, in occasione della tavola rotonda, in programma il 16 novembre presso Made Competence Center, dal titolo "Pnrr digitalizzazione, sostenibilità. Pronti, partenza, via". L'evento, promosso dal Gruppo Software Industriale di Anie Automazione con il supporto organizzativo di Messe Frankfurt Italia, rientra nel percorso di avvicinamento a Forum Software Industriale, che dal 2019 rappresenta un momento di confronto sulle tecnologie del software, layer abilitante per l'implementazione della trasformazione digitale delle imprese. "Sostenibilità e digitalizzazione oggi convergono, costituendo un elemento imprescindibile di competitività nell'industria - aggiunge Marchetti -. Mai come in questo momento esiste l'opportunità di affrontare un percorso di crescita sostenibile dove il digitale diventa leva per migliorare l'efficacia, generare nuovi modelli di business e abilitare una trasformazione profonda che modifica il rapporto tra clienti, prodotti e aziende e apre a nuove forme di valore aggiunto con le persone al centro". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: