Industria 4.0: Bonomi, abbandono è stato un segnale negativo

Presidente Confindustria a iniziativa industriali di Varese

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 05 OTT - "L'abbandono del piano industria 4.0 è stato un segnale negativo al Paese e all'intera manifattura". Così il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, nel corso di un evento organizzato dall'Unione industriali di Varese. "In quel preciso istante - ha aggiunto - è iniziato il clima di sfiducia rispetto al pensiero di politica industriale che voleva mettere in campo il nostro Governo. Quella mancanza di fiducia permane ancora oggi. Noi abbiamo chiesto meno interventi a pioggia e più scelte precise per far capire dove andare il nostro Paese, principalmente per quanto riguarda la manifattura. Il rimbalzo che c'è stato è confinato alla manifattura ma gli altri settori sono fortemente negativi. Quindi è ovvio che se non riparte la manifattura ci sarà un problema serio". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: