Pandemia accelera crescita aziende tech

Cloud e Intelligenza artificiale pilastri in questa crisi

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 07 APR - "Caratterizzato da bilanci solidi e da forti flussi di cassa, il settore IT è oggi uno dei principali driver dell'economia globale. Nemmeno la pandemia attualmente in corso potrà cambiare questo dato di fatto, al contrario, durante e dopo la crisi vi sarà un'accresciuta domanda di nuove soluzioni digitali". A sottolinearlo è René Kerkhoff, analista per i settori tech, automotive e retail di DJE Kapital AG, gestore tedesco con quasi 13 miliardi di AuM (asset under management) . In particolare, Kerhoff segnala "il boom del cloud, che oggi garantisce oltre il 70% di tutti i servizi It e ha grande potenziale di crescita futura, e la crescita dell'intelligenza artificiale". Questa, "è spesso sinonimo di apprendimento indipendente, di rilevamento e correzione di errori - spiega l'esperto - e si tratta di una novità dirompente per molti settori, fra cui gli assistenti cognitivi, la robotica, i dispositivi smart, le analisi automatizzate, l'elaborazione di immagini e la diagnostica medica". Inoltre le aziende tech "offrono buone opportunità per gli investitori. Particolarmente interessante è il settore dei software, che concentra una crescita alta e scalabile, grazie ad una tendenza che vede un incremento degli investimenti nella digitalizzazione ed offre flussi di cassa continui anche in tempi d'incertezza". Le aziende di software sono ben posizionate con modelli basati su abbonamento che "garantiscono continuità di profitti, flussi di cassa stabili e fidelizzazione duratura dei consumatori".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: