Sit entra in Upsens, spinta a soluzioni per la qualità dell'aria

Mercato ventilazione meccanica controllata in forte crescita

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 17 GEN - Sit, multinazionale quotata su Euronext Milan che crea soluzioni intelligenti per il controllo delle condizioni ambientali e per la misurazione dei consumi, entra nel capitale della Pmi innovativa, UpSens, con il 10%, attraverso un aumento di capitale dedicato. Con sede a Trento, UpSens fa parte del gruppo Optoi ed è specializzata nello sviluppo di sensori di monitoraggio della qualità dell'aria. Dalla collaborazione "nasceranno sinergie rilevanti nell'ambito delle soluzioni per la qualità dell'aria - spiegano i due gruppi in una nota -, in particolare nel segmento della Ventilazione Meccanica Controllata (soluzioni che assicurano salubrità dell'aria e recupero del calore)". Un mercato che, dopo la pandemia, "è atteso in forte crescita nei prossimi anni: si prevedono infatti circa 3 milioni di sistemi installati in Europa nel 2026, circa il triplo degli attuali". Sit è già oggi fornitore di elettronica di controllo per il segmento Vmc e prevede di ampliare ulteriormente la propria gamma nei prossimi anni. "Il controllo della qualità dell'aria negli ambienti chiusi è elemento centrale della mission di Sit sin da prima della pandemia - spiega il presidente e a.d., Federico de' Stefani -. Questa consapevolezza ha fatto spazio a investimenti, anche grazie ai bonus governativi, in soluzioni di depurazione dell'aria da un lato ed efficientamento energetico dall'altro". La partnership con UpSens si inserisce in questo percorso di sviluppo strategico del segmento. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA