Boom investimenti Insurtech in Italia, volano a 280mln nel 2021

Italian Insurtech Association, oltre mezzo miliardo nel 2022

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 21 DIC - Nel 2021 l'insurtech italiano segna il record di investimenti raggiungendo quota 280 milioni di euro, in crescita del 460% rispetto al 2020 (50 milioni). Per il 2022 si prevede un raddoppio, con oltre mezzo miliardo di investimenti. È quanto emerge dall'Investment Index dell'Italian Insurtech Association, realizzato in collaborazione con l'Osservatorio Fintech e Insurtech del Politecnico di Milano. Nel secondo semestre di quest'anno gli investimenti in insurtech in Italia sono quadruplicati rispetto ai sei mesi precedenti grazie alla spinta di investitori stranieri che hanno contribuito per il 25%. In particolare, nel quarto trimestre gli investimenti hanno raggiunto i 140 milioni, sulla scia della crescita già riscontrata nel terzo trimestre, chiuso a 80 milioni, contro i 60 dei primi due trimestri dell'anno. "I trend in atto confermano la nostra previsione di arrivare a 1 miliardo di investimenti in Insurtech in Italia entro il 2023. La trasformazione è cominciata, ma resta un forte gap da colmare a livello internazionale, specialmente in termini di investimenti in startup", commenta il presidente di Iia-Italian Insurtech Association, Simone Ranucci Brandimarte. Infatti, la stima degli investimenti in insurtech da parte della Francia per il 2021 è di 1,3 miliardi di euro, mentre Gran Bretagna e Germania arriveranno a superare 1,5 miliardi di euro. Per quanto riguarda le startup insurtech, a livello mondiale, quest'anno si sono investiti 15 miliardi di dollari, mentre in Europa la cifra si aggira intorno ai 3,5 miliardi, e in Italia è meno 20 milioni di euro. Inoltre, a trainare gli investimenti nel nostro paese sono solo 6 compagnie su 10, particolarmente attive a perseguire progetti di innovazione. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: