Intelligenza artificiale di Almawave alleata nella lotta a Covid

Al via studio pilota, analisi sintomi in tempo reale su app

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 08 APR - L'intelligenza artificiale si mette al servizio della sanità nella lotta al Covid-19. Cittadini e medici del Comune di Offagna (Ancona) sono infatti protagonisti di uno studio scientifico e sperimentazione clinica pilota per analizzare in tempo reale i parametri clinici del paziente che verranno comunicati ad un'app ed esaminati dai medici. Il progetto 'RicovAI-19' è stato avviato da Almawave, società italiana attiva nel campo dell'Intelligenza artificiale, grazie alla collaborazione tra Ospedali Riuniti di Ancona, Università Politecnica delle Marche, ASUR Marche e le società Vivisol e Aditech. "Si tratta di uno studio pilota di fattibilità (non-farmacologico interventistico) e di una sperimentazione clinica - spiega la società in una nota - in cui l'Intelligenza Artificiale supporta concretamente, a più livelli, pazienti, medici e ospedali nella complessa sfida del contrasto alla pandemia da Covid-19 e in prospettiva applicabile alla diagnosi e prognosi di altre e diverse patologie". Concretamente, un sensore rileva più valori del paziente sintomatico, quali la temperatura corporea, la pressione arteriosa, la saturazione dell'ossigeno: questi vengono comunicati ad un'apposita app. Il motore di AI di Almawave, in tempo reale, interpreta tutti i dati e le informazioni, calcolando l'indicatore di stabilità clinica e rendendolo disponibile ai medici, a cui spetteranno azioni cliniche, terapeutiche e valutazioni costruite sulle esigenze di ogni singolo paziente. "L'Intelligenza artificiale è pronta a confermarsi un alleato strategico per le nostre vite, a maggior ragione in un contesto come quello attuale - sostiene l'a.d. di Almawave, Valeria Sandei -. Siamo convinti che nel prossimo futuro questo modello possa applicarsi ad ambiti molteplici della sanità, offrendo un valore sempre più strategico a servizio del cittadino e del medico". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: