Manifattura lombarda verso transizione 'verde' 4.0

Osservatorio Mecspe, fabbriche più digitali e sostenibili

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 18 MAR - Le imprese del manifatturiero lombardo vanno verso una transizione "verde" 4.0 con fabbriche sempre più digitali, ma anche sostenibili. E' questo il messaggio che arriva dall'Osservatorio Mecspe di Senaf sulle pmi lombarde del manifatturiero relativo al primo trimestre 2021, presentato in occasione della Milano Digital Week. Secondo l'analisi, migliora la fiducia degli imprenditori lombardi sull'andamento della propria azienda: il 52% è soddisfatto, rispetto al 30% di luglio 2020, e più di sei imprenditori su 10 ritengono adeguato l'attuale portafoglio ordini. Nel piano per il 2021 aumentano gli investimenti in ricerca e innovazione, ma anche l'approccio ad una cultura green industriale: il 30%delle imprese dichiara che l'attenzione alla sostenibilità sta crescendo e di avere implementato processi dedicati in azienda. Quanto alla programmazione politica sulle misure di sostegno e d'incentivazione del sistema imprenditoriale, "Industry 4.0 e detrazione per l'acquisto di macchinari e beni strumentali sono tra i principali assi di sviluppo su cui sarebbe più opportuno puntare". Secondo gli imprenditori, la rapida corsa dei processi digitali della fabbrica apre opportunità d'inserimento ai giovani. Più di un'impresa su due ha assunto under 35 nell'ultimo anno. La formazione è la migliore strategia per valorizzare il capitale umano in azienda. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: