Reply cresce nel 2020, ricavi a 1,25 mld e utile di 123,6 mln

Gruppo tech torinese conquista quote di mercato all'estero

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 15 MAR - Il Gruppo Reply, specializzato nella progettazione e nella realizzazione di soluzioni basate sui nuovi canali di comunicazione e media digitali, ha chiuso l'esercizio 2020 con un fatturato consolidato di 1,25 miliardi di euro, in crescita del 5,7% rispetto al 2019, e un utile netto di 123,6 milioni di euro (+8,6%). L'Ebitda è stato pari a 207,9 milioni di euro (+8,7%) e l'ebit, da gennaio a dicembre, è salito del 9,1% a 169,5 milioni di euro. Il cda della società tech torinese proporrà all'assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,56 euro per azione. La posizione finanziaria netta del gruppo al 31 dicembre 2020 è positiva per 158,7 milioni di euro (135,6 al 30 settembre 2020). "Il 2020 - spiega Mario Rizzante, presidente di Reply - è stato caratterizzato da una delle più complesse crisi economiche e sociali della storia contemporanea. Reply ha saputo reagire chiudendo un esercizio in crescita. In questi mesi, nonostante le difficoltà legate ai vari lockdown, abbiamo continuato a investire, acquisendo ulteriori quote di mercato in Europa, Inghilterra e in Nord America e abbiamo arricchito di nuove competenze le nostre offerte principali sul cloud, l'intelligenza artificiale, il 5g, la robotica e i veicoli connessi. Il futuro è incerto. La pandemia ci sta riconsegnando un mondo profondamente cambiato rispetto a quello a cui, solo dodici mesi fa, eravamo abituati. Tutti i settori, anche i più tradizionali hanno dovuto riconfigurarsi, digitalizzando processi, comparti, reinventando, alcune volte, interi modelli di business. Questa trasformazione apre nuove opportunità di crescita e sviluppo per aziende come la nostra". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: