Banca Progetto: con fintech credito al consumo 'democratico'

Fiorentino, con Faire e Fabrick rivoluzioniamo prestiti

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 15 FEB - Parte una partnership per dare vita a un nuovo modello di erogazione istantanea dei prestiti col quale sviluppare "un servizio di Instant Lending innovativo, istantaneo e democratico". E' l'obiettivo dell'accordo tra Banca Progetto, banca digitale guidata da Paolo Fiorentino, Faire, piattaforma di credit automation che sfrutta open banking e dati alternativi abbinati a intelligenza artificiale e machine learning per stimare il credit score dei consumatori e offrire finanziamenti istantanei, Fabrick, il primo attore nato in Italia con l'obiettivo di favorire l'open finance definendo nuovi modelli di business e di servizi bancari. Banca Progetto potrà così erogare prestiti al consumo istantanei secondo paradigmi moderni ed inclusivi dove età, provenienza e territorialità non sono più i fattori decisivi ma vengono sostituiti con le abitudini e categorie di spesa, così come l'andamento dei rapporti tra entrate e uscite, che diventano i parametri di riferimento. "La partnership con due fintech come Faire e Fabrick, nate grazie ad imprenditori giovani e talentuosi, permetterà di sviluppare un nuovo modo di erogare credito rivoluzionando il mercato tradizionale dei prestiti ai privati e rispondendo alle esigenze dei consumatori sempre più digitali", sottolinea Paolo Fiorentino, amministratore delegato di Banca Progetto. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: