Acqua Sant'Anna sempre più 4.0,per nuovi robot e linea 10mln

L'investimento nello stabilimento di Vinadio aumenta produzione

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 21 DIC - Acqua Sant'Anna, leader del mercato acque minerali con un fatturato più che triplicato negli ultimi dieci anni, investe 10 milioni di euro per ampliare la gamma dei robot Lgv e acquistare una nuova linea di imbottigliamento, che andranno a potenziare l'efficienza e l'automazione allo stabilimento aziendale di Vinadio (Cuneo). Sono quindici le linee di imbottigliamento di cui dispone lo stabilimento, 12 per l'acqua e tre per le bevande, tra cui una delle più veloci al mondo, con una capacità produttiva di circa 3,5 miliardi di bottiglie/anno. Grazie al nuovo investimento diventeranno 16, implementando ulteriormente la capacità produttiva giornaliera. Arriveranno inoltre a 45 entro febbraio 2021 i robot a guida laser incaricati della movimentazione delle merci in stabilimento. Sono carrelli automatizzati che rispondono agli input di un software centrale, in grado di gestire la logistica interna, dallo stoccaggio all'uscita dal magazzino dei pallet in modo completamente autonomo. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: