Amendola, ricostruire filiera formativa per competenze digitali

Economia sostenbile e transizione digitale futuro europeo

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 05 NOV - "Dagli asili alle scuole primarie, dagli Its agli Stem, fino ai Competnece Center, sull'istruzione dobbiamo ricostruire una filiera forte ed omogenea" per favorire le competenze digitali. E' quanto sostiene il il ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola, intervenendo all'evento online di Pwc "Competenze per riavviare il futuro". Per quanto riguarda chi già lavora, e ha bisogno di upskilling o reskilling, "faremo un fondo dedicato a quello perché nessuno può essere lasciato indietro", aggiunge Amendola, sottolineando che "la transizione digitale libera alcuni posti di lavoro ma ne costruisce altri su cui lo Stato e il sistema formativo di lunga durata devono dare tutte le competenze possibili". Il ministro evidenzia poi che "il futuro europeo si chiama economia sostenibile e transizione tecnologica", a cui sono destinati, rispettivamente 77 miliardi e 40 miliardi. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: