Italia-Brasile, più cooperazione su It e infrastrutture

Incontro italiana Topnetwork e Brasiliinvest con governo

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 15 OTT - "Un incontro che auspica e, come mai negli anni passati, pone le basi per una concreta possibilità di cooperazione imprenditoriale bilaterale tra Brasile ed Italia sia nel settore privato che pubblico" così Nunzio Bevilacqua giurista d'impresa ed esperto economico internazionale a valle dell'incontro avvenuto a San Paolo del Brasile promosso da Mario Garnero, Presidente di Brasilinvest e presso la sede della stessa, con la presenza dell'Ammiraglio Flavio Rocha - Segretario delle Questioni Strategiche della Presidenza della Repubblica del Brasile. L'incontro, alla presenza anche di una azienda italiana di IT, la Topnetwork spa, "ha visto emergere l'utilità e la necessità, proprio in un momento come questo di pandemia, non solo di non fermare ma di accelerare le cooperazioni bilaterali, in questo caso tra Italia e Brasile accomunati anche da radici comuni, in molti settori economici tra cui in primis quelli tecnologici ma anche ancora quelli infrastruttuali ad alto valore aggiunto". Secondo Bevilacqua si tratta di "un incontro che sembra aver ricevuto, al massimo livello, una disponibilità da parte del Brasile ad un'apertura, nei confronti dell'Italia, frutto di un nuovo corso economico impresso al Brasile fatto di grandi investimenti e caratterizzato da efficienza, modernizzazione e sostenibilità. Il Presidente Garnero, da parte sua, ha ritenuto "fondamentale, per un Brasile del futuro, una selezione dei migliori partner da un punto di vista globale e in questa visione l'Italia potrebbe svolgere un ruolo di primo piano sia per le competenze imprenditoriali che per la fiducia di cui godono le eccellenze del Made in Italy". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: