Cresce domanda per realtà virtuale

Startup milanese cerca tre esperti per affrontare nuove sfide

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 11 MAR - Anothereality, startup milanese che sviluppa soluzioni immersive in realtà virtuale, non si ferma davanti al coronavirus e punta a rafforzare il team per affrontare le nuove sfide di mercato. "La crescente richiesta di esperienze immersive a vari livelli", spiega uno dei fondatori di Anotereality, Fabio Mosca, "rende necessario rafforzare la squadra al fine di soddisfare l'attuale domanda, ma soprattutto per arricchirsi di nuove competenze utili a fornire in futuro una risposta sempre più completa e aggiornata rispetto all'evoluzione inarrestabile del mercato". La società è alla ricerca di tre figure professionali per lo sviluppo di videogiochi con applicazioni nel mondo del business ed entertainment: un esperto in design di videogiochi (technical game designer), uno in programmazione (gameplay programmer) e un altro esperto di grafica 3D (technical artist). Fondata nel 2014 in uno scantinato sul Naviglio Grande di Milano, Anothereality sviluppa soluzioni per la formazione, il business e l'intrattenimento attraverso le nuove tecnologie immersive. Si va dall'addestramento virtuale utilizzato dalle aziende per la formazione, fino alla sperimentazione di esperienze immersive sui treni ad alta velocità e videogame sulla sostenbilità, solo per citare alcune applicazioni. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: