Stampa 3D abilitante per Industria 4.0

Al Politecnico di Milano tavola rotonda verso Sps Italia

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 27 GEN - La manifattura additiva come tecnologia abilitante per l'Industria 4.0 sarà al centro di un incontro al Politecnico di Milano organizzato da Messe Frankfurt Italia, come tappa di avvicinamento a Sps Italia, in collaborazione con il Competence Center milanese "Made" e supportato da Formnext (fiera di riferimento per la stampa 3D). "L'additive manufacturing trova sempre più applicazioni in una grande varietà di settori industriali e l'interesse sta aumentando anche in Italia - spiega Messe Frankfurt Italia in una nota -. Inoltre, i produttori e le imprese italiane acquistano sempre più importanza". La tavola rotonda, che si terrà il prossimo 30 gennaio nell'ateneo milanese, affronterà il tema della manifattura additiva (stampa 3D) in maniera trasversale in diversi settori, come quelli della meccanica, dell'automotive e dell'aerospazio. "Smart production: l'Additive Manufacturing come tecnologia abilitante per l'Industria 4.0" è il primo dei quattro appuntamenti diffusi sul territorio nazionale che condurranno all'edizione 2020 di Sps Italia, dove un'area dedicata all'additive manufacturing animerà il 'District 4.0'. L'intero progetto è supportato da Formnext, la fiera europea di riferimento per le nuove tecnologie al servizio della produzione industriale che Messe Frankfurt organizza ogni anno a novembre a Francoforte in Germania. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche:

21 feb. 2020 15:51