Sole24Ore, osservatorio digitalizzazione

I risultati a marzo a Milano al Business Tech Forum

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 14 GEN - Il Sole 24 Ore lancia l'osservatorio sulla trasformazione digitale nelle imprese italiane per analizzare impatto, prospettive e sviluppi "dell'innovazione che fa crescere le aziende": I risultati saranno presentati l'11 e 12 marzo a Milano al Business Tech Forum. L'iniziativa, presentata oggi a Roma, è frutto della collaborazione tra Core, società del gruppo SG Company specializzata nell'attività di relazioni pubbliche e istituzionali, ed Il Sole 24 Ore, con il contribuito del Politecnico di Milano. Il focus è a partire dall'innovazione "come motore di evoluzione e di business per le aziende italiane che operano nel settore del Data management e Data analytics, nel campo dell'energia, della mobilità, della farmaceutica e dell'agricoltura tech", con un forum che "mette a sistema le diverse realtà protagoniste dell'innovazione digitale" "Creare un dialogo tra le diverse realtà - dice il Viceministro dello Sviluppo Economico Stefano Buffagni, partecipando alla presentazione dell'iniziativa - può senza dubbio favorire lo sviluppo di nuove tecnologie tra le imprese. Ritengo anzi fondamentale, in un mondo che cambia velocemente, fare in modo che ci sia sinergia, confronto e, soprattutto, strumenti come può essere l'Osservatorio, che raccolgono dati e favoriscono anche ai policy maker la possibilità di fare scelte suffragate da dati numerici consistenti ed esperienza accumulata sul campo. Credo che l'Osservatorio risulterà molto utile per l'attività che svolgiamo." "Grazie al lavoro che l'Osservatorio produrrà in questi mesi con i tavoli al via da domani - ha spiegato il direttore del Sole 24 Ore, Fabio Tamburini - nascerà una piattaforma di confronto tra esperti di economia e finanza, accademici, top manager, e startupper, per comprendere le esigenze delle aziende con l'obiettivo di contribuire ad adeguare il sistema imprenditoriale sul fronte delle conoscenze e delle competenze in modo che possa sfruttare al meglio tutte le opportunità che la tecnologia è in grado di offrire." Tra i temi in evidenza, la valorizzazione dei dati, il futuro della mobilità nelle città, l'innovazione nel sistema di reti sanitarie, la tecnologia come collante inclusivo e la formazione interna ed esterna alle imprese come garanzia di crescita futura, supervisionati dai docenti del Politecnico di Milano, partner scientifico del progetto. "Negli ultimi anni, a un ritmo sempre più sostenuto, la tecnologia ha modificato sensibilmente molti settori produttivi e del vivere quotidiano. Assistiamo a una continua digitalizzazione di imprese, servizi, città e territori. Qui si gioca la competitività delle aziende e delle pubbliche amministrazioni", commenta il rettore del Politecnico, Ferruccio Resta. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche:

21 feb. 2020 15:51