Imprese: investimento da 25 mln per Erreplast

Unicredit interviene nell'area industriale di Marcianise

Redazione ANSA

Nuovi investimenti in ottica Industria 4.0 per 25 milioni di euro per la Nuova Erreplast Srl, impresa ubicata nell'area industriale di Marcianise (Caserta), e Futura Zes, che opera nel settore della fabbricazione di imballaggi plastici, principalmente per il mercato del food packaging. Nell'ultimo decennio l'azienda ha visto crescere di molto il valore della produzione, passato da 3,8 milioni di euro nel 2009 a 27,3 milioni nel 2018; lo scorso anno i ricavi sono aumentati di circa il 16% rispetto al 2017. A supportare l'azienda, dopo il via libera dello scorso aprile al Contratto di Sviluppo proposto al MISE, UniCredit ed Invitalia. La banca, in una nota, annuncia di aver approvato una operazione di finanziamento per complessivi 14 milioni di euro finalizzata a supportare il piano di investimenti di Erreplast. Tale finanziamento si integra con le agevolazioni, pari a 8,7 milioni di euro, concessi da Invitalia (a valere su fondi Mise) e con nuove risorse di capitale apportate dai soci per 8 milioni. L'intero progetto, totalmente informato al paradigma di Industria 4.0, intende accompagnare l'azienda campana nella diversificazione del proprio business sia in chiave produttiva che commerciale. I nuovi investimenti consentiranno di ampliare la gamma dei prodotti, con particolare riferimenti agli imballaggi eco-friendly, e sono funzionali all'ingresso in nuovi mercati di sbocco. Il progetto prevede inoltre la creazione di 35 nuovi posti di lavoro: dalle attuali 48 unità lavorative si passerà a 83 nel breve-medio periodo 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche:

05 nov. 2019 16:29

29 ott. 2019 13:43